L’importanza della cultura del rispetto del verde

La mobilità sostenibile è una forma di attenzione verso l’ambiente oggi più che mai di primaria importanza. Nel contesto del rispetto del verde, muoversi riducendo ai minimi termini emissioni ed inquinamento non solo contribuisce al progressivo miglioramento della qualità della vita, ma può modificare abitudini e comportamenti rendendoli più consapevoli e proiettati verso uno stile di vita sano e rispettoso dell’ambiente circostante. Si tratta di una serie di azioni e buone pratiche che, insieme, danno vita a quella cultura del rispetto del verde che oggi riguarda anche le importanti metropoli, nelle quali il miglioramento del livello di mobilità urbana nell’ottica della sostenibilità ha consentito di ridurre le emissioni di CO2, il traffico e migliorare complessivamente la loro vivibilità.

Dall’introduzione delle aree ZTL all’incremento della raccolta differenziata, dalla creazione di vere e proprie reti ciclopedonali all’introduzione delle colonnine per la ricarica di biciclette e veicoli elettrici, tutto concorre allo sviluppo di una cultura del rispetto del verde ma anche delle persone, che consentirà nell’immediato futuro di parlare sempre più di città intelligenti ovvero vicine ai reali bisogni dei cittadini.

Una nuova dimensione della mobilità insomma, ecologica e ‘green’, può essere considerata un investimento per guardare al futuro con ottimismo, unitamente all’incidenza del verde urbano il cui ruolo, rispetto all’assetto viario di città e paesi, non è certamente secondario.

Pubblicato il 25 Gennaio 2016 in News

Share the Story

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top