Electric bike: tra estetica, design e funzionalità

Coniugare funzionalità e design in un solo mezzo per spostamenti ecologici. E’ l’obiettivo dei produttori di electric bike, la bicicletta elettrica a pedalata assistita che, anno dopo anno, sta conquistando il favore dei consumatori in maniera trasversale, dall’automobilista al ciclista. Se in passato la principale finalità era legata quasi esclusivamente all’aspetto funzionale, oggi che la tecnologia ha fatto passi da gigante nel settore delle electric bike, l’obiettivo delle aziende produttrici è quello di realizzare biciclette a pedalata assistita che coniughino funzionalità e design, lavorando da un lato allo studio di forme innovative ed accattivanti, sposando questa attività di ricerca estetica con l’utilizzo di materiali durevoli e di qualità e, parallelamente, implementando elementi di tecnologia che rendano la due ruote un mezzo davvero ‘intelligente’.

Estetica, design e funzionalità, insomma, rappresentano non solo il presente ma anche il futuro delle biciclette elettriche, con l’intento di proporre soluzioni sempre più diversificate sia per tipologia che per fascia di prezzo. Dal telaio in alluminio ai freni a disco, dal cambio professionale al peso sempre più ridotto, alle biciclette elettriche viene abbinata una batteria qualitativamente sempre più efficiente, in grado di garantire un’autonomia solitamente compresa tra i 40 ed i 60 chilometri. Oltre alla centralina elettronica la manubrio, che consente di gestire tutte le funzioni del mezzo. Per concludere con le tipologie di electric bike: dai modelli prettamente urbani, indicati per piccoli spostamenti nelle grandi e piccole metropoli, alle biciclette da trekking e turismo per le escursioni più impegnative, fino alle versioni femminili, dalle linee più addolcite.

Pubblicato il 25 Gennaio 2016 in News

Share the Story

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top